In occasione del viaggio europeo della Carovana internazionale antimafie, la città di Bari ospiterà il workshop “New slavery in the italian domestic-care sector”, che porterà attori istituzionali, società civile e corpi intermedi a confrontarsi sul tema dello sfruttamento lavorativo nel settore della cura domestica. Il workshop, promosso dal progetto Cartt (di cui Arci è capofila e di cui sono partner Libera, Parada, Ligue de l’einsegnement e Initjamed) si svolgerà il 27 e 28 febbraio; sono quattro le sessioni a cui è possibile partecipare, iscrivendosi entro lunedì 23 febbraio. 

 

27 febbraio, Sala Gaetano Contento - Università di Giurisprudenza di Bari
1. Il viaggio di CARTT
2. Study case: “Nuove schiavitù nel settore della cura domestica in Puglia”
3. Tavola rotonda “Strategie di contrasto alle mafie internazionali e pratiche collaborative di antimafia sociale”
 
28 febbraio, sede da definire
4. Study case “Globalizzazione e nuove mafie”
 
È possibile iscriversi (fino ad esaurimento posti) ad una o a tutte le quattro sessioni.

Per scaricare il programma e le schede clicca qui